Relazione Incontro con Federnotai

 

COMUNICATO STAMPA

 

Una delegazione del nostro Consiglio Direttivo, composta dal Presidente Maurizia Bertoncino, dal Vice Presidente Paolo Chiarappa e dai Consiglieri Nazionali Federico Fraschetti e Michela Crescentini – su invito rivoltoci personalmente dal Presidente di Federnotai Gennaro Fiordiliso – ha partecipato al 7° Congresso Nazionale di Federnotai  che si è svolto a Roma nei giorni 16 e 17 maggio u.s. e che aveva il seguente tema: “Il Notariato e la società – Un dialogo aperto”:

La nostra presenza in una Sede così importante, oltre a darci la possibilità di ascoltare, con interesse, gli interventi degli illustri relatori al Tavolo di Lavoro ed alle Tavole Rotonde che si sono susseguiti per approfondire un tema mai come oggi così attuale e vicino alle nostre prerogative, ha arricchito di contenuti il nostro documento programmatico e ci ha dato ulteriori e significativi spunti di riflessione volti all’arricchimento della nostra futura attività progettuale.

L’affermazione dell’alta professionalità del Notaio e il ruolo fondamentale che lo stesso ricopre e deve necessariamente continuare a ricoprire nella società, è un ulteriore conferma del messaggio che con la nostra Associazione abbiamo voluto inviare – fin dalla costituzione – sia  verso i nostri associati che verso l’esterno, anche nei nostri incontri avuti con alti esponenti istituzionali del notariato e con esponenti della società civile.

“Valorizzare ed affermare la professionalità dei Notai significa valorizzare la professionalità di tutti noi che li assistiamo quotidianamente, con competenza  e con dedizione, nell’espletamento della loro funzione istituzionale”.

E’ stato per noi motivo di grande orgoglio ascoltare, in particolare, il discorso del Notaio Francesco Maria Attaguile, Presidente della Cassa Nazionale del Notariato, che abbiamo avuto il piacere di salutare personalmente e che, nel porgerci ufficialmente il suo saluto  ed il suo apprezzamento, ha esortato i Congressisti ad offrirci il loro aiuto e la loro solidarietà

Si riporta di seguito una sintesi tratta dal suo discorso che ci riguarda.

 

“…il calo repertoriale riferito al I Trimestre del 2008 è di circa l’11,6%; se questo trend si dimostrerà non come calo fisiologico ma, come si immagina, legato alla tendenza di crisi dell’economia mondiale e del nostro paese, lanciamo l’allarme: un’ulteriore eventuale sottrazione di competenze ai Notai metterà a rischio non solo le entrate dei Notai e le entrate della Cassa Nazionale ma anche la Categoria dei nostri collaboratori, che in passato hanno già dato tanto.

Mi risulta che, anche per questo, hanno deciso, autonomamente, di creare un’Associazione, i cui rappresentanti sono anche oggi qui tra noi, per far sentire anche le loro voci: non possiamo che apprezzare, favorire e supportare con la nostra vicinanza questa iniziativa…”.

Il nostro prossimo incontro, preannunciatoci  dal Consigliere Nazionale Federico Tassinari, sarà con il Presidente del Consiglio Nazionale del Notariato, Notaio Paolo Piccoli, di  cui abbiamo ascoltato con grande attenzione ed interesse l’intervento di saluto ai Congressisti e le Sue considerazioni sul particolare momento storico che il Notariato sta attraversando.

Con la nostra partecipazione al 7° Congresso di Federnotai, intendiamo assumere sempre più un ruolo attivo, propositivo e progettuale, sempre nel rispetto dei rispettivi ruoli, affinchè, anche con il Notariato, si possano raggiungere, con unità di intenti e di forze, gli obiettivi comuni, sempre nel rispetto dell’autonomia di ciascuno.

 

Un ringraziamento particolare al Presidente Gennaro Fiordiliso che ci ha voluto “in prima fila” in un incontro, così importante, così ricco di contenuti e di particolare attualità.

Michela CRESCENTINI

Consigliere Nazionale

Gruppo di Lavoro per Pubbliche Relazioni e Stampa UNIC@

 

 

Annunci