Napoli 21-04-2008

 

Napoli, 21 aprile 2008

 

Venerdì 18 aprile 2008, presso la prestigiosa e “istituzionale” sede del Consiglio Notarile di Avellino ed alla presenza del Presidente del Consiglio Notarile di Avellino, Not. Francesco Pastore, si è svolta la nostra “1^ Riunione “Distrettuale” di Avellino.

 

La riunione, alla quale erano presenti una ventina di Colleghi, molti dei quali non ancora iscritti ad Unic@, è stata “magnificamente” organizzata dalla nostra Referente Provinciale di Avellino e Benevento, Anna Iannace, alla quale abbiamo rivolto il nostro apprezzamento e sincero ringraziamento per la cura e per l’attenzione ai particolari che hanno conferito a questa riunione, un notevole rilievo, sia agli occhi di chi non ci conosceva che a quelli che, seppur associati, non avevano avuto ancora la possibilità di “conoscere” da vicino il nostro gruppo di lavoro e il nostro progetto.

 

L’assemblea si è aperta con la proiezione della presentazione del lavoro di UNIC@.

 

Anna Iannace, dopo aver salutato e ringraziato i presenti, ha passato la parola ad Eleonora Crescentini, nostra referente Regionale, la quale, nonostante emozionata per il suo primo discorso,  ha riassunto ai presenti  la nascita e  la crescita di Unic@,  facendo presente quanto sia importante il contributo, piccolo o grande, di ognuno di noi per la crescita di Unic@ ed ha elogiato quanti di noi hanno lavorato, in questi mesi, per la crescita di Unic@ nel rispettivo tempo libero, nelle  pause pranzo e alcune volte anche nell’orario lavorativo con il benestare dei nostri datori di lavoro. Eleonora ha concluso il suo intervento ribadendo che siamo tutti Colleghi, che fra di noi non esistono cariche che  pongono tra noi “distanze” e che dobbiamo considerarci un’unica grande squadra che lavora nell’interesse di tutti.

 

Successivamente, ha preso la parola Paolo Chiarappa che è riuscito, in modo chiaro, semplice e  diretto, ad illustrare compiutamente e dettagliatamente il progetto di UNIC@, il lavoro già svolto e gli impegni per il futuro. Il suo messaggio, le sue parole, sono arrivate a tutti e sono state particolarmente apprezzate; Paolo è riuscito, inoltre, ad appianare, moderare, con garbo ma con efficacia, alcuni interventi dei partecipanti, che sicuramente nascevano come un naturale chiarimento su alcuni punti del nostro progetto  ma che potevano – se non chiariti – dare adito ad alcune riflessioni – anche alla presenza del Presidente Pastore – non proprio rispondenti agli scopi, ai  metodi di lavoro e alle finalità contenute nel nostro documento programmatico.

 

Al termine, è intervenuto il “padrone di casa” Presidente Pastore, che conosceva bene il nostro progetto, la nostra Associazione, anche perché ha precisato di aver contattato – prima di incontrarci – i Notai presenti alla nostra assemblea Regionale Campana.

 

Ha particolarmente apprezzato il nostro lavoro, ci ha esortato ad andare avanti, con prudenza, con attenzione, ci ha suggerito di continuare nella nostra politica di confronto con il Notariato per far si che, al di là di quanto faremo per la nostra Categoria secondo il programma esposto, nel prossimo futuro (che anche lui vede abbastanza preoccupante) possiamo essere di aiuto e di supporto al notariato italiano, sempre nel rispetto dei  ruoli  e delle competenze che ciascuno di noi riveste, tenendo ben in conto che non è affatto terminato il tentativo di attuazione di pseudo-liberalizzazioni tendenti a “svuotare” la figura del notaio.

 

E per finire abbiamo avuto altre adesioni e abbiamo riscosso quote “insolute” ….

 

                                                                                 Michela CRESCENTINI

Annunci
Pubblicato su Comunicazioni. Commenti disabilitati su Napoli 21-04-2008